sabato 7 novembre 2015

La magia dell'autunno


E' autunno. Le foglie si staccano dagli alberi e cadono al suolo volteggiando e ballando lungo le vie invisibili del vento. I boschi si tingono di giallo, arancione e rosso. Odorano di pioggia e ricordano vagamente il rumore della carta stracciata ogni volta che un solitario passante calpesta il manto di foglie cadute. In casa c'è profumo di thé, cannella, arancia e zucca...Il calore di una bevanda e di una pietanza preparata con amore rallegrano le giornate che si accorciano sempre di più e lo sferruzzare a maglia di una nonna seduta davanti al camino mi fa pensare: 
"Quanta poesia c'è in tutto questo?
Come è misterioso l'autunno..."