lunedì 3 ottobre 2016

Letture di Agosto e Settembre | WRAP UP


Eccomi qui, come promesso, ad aggiornarvi sulle mie letture di Agosto e Settembre. Ho letto più del previsto nonostante non sia riuscita a rispettare esattamente la mia TBR. Sono stati due mesi pieni di letture interessanti ma soprattutto di "esperimenti". Sono uscita dalla mia comfort zone sia per quanto riguarda i generi che le modalità di lettura.

In genere leggo in cartaceo ma, a causa di svariati impegni, intere giornate di studio e uno zaino troppo pieno e pesante per farci entrare un libro, ho dovuto sperimentare nuovi modi per leggere.
Non fidatevi di chi dice che ama leggere ma non ha tempo!
Il tempo per lettura si trova sempre se si è dei veri amanti dei libri. Così ho trovato due soluzioni:
  • Gli audiolibri (di cui vi ho parlato qui) mi hanno permesso di "leggere", anzi ascoltare, ben quattro titoli che altrimenti non avrei mai scoperto. 
  • Ho provato a leggere anche in ebook sullo smartphone durante i viaggi in treno per andare all'università. Di solito mi porto un libro ma a Settembre ho avuto troppe cose da portare con me e tanti giri da fare quindi dovevo alleggerire il carico dello zaino. L'unico aspetto negativo è che è un metodo che riesco ad applicare solo in viaggio o nei momenti di attesa quindi non ho ancora finito di leggere Io prima di te
In questi mesi ho provato anche generi letterari diversi da quelli che leggo di solito:
  • Una raccolta di racconti: Il bar sotto il mare di Stefano Benni. Divertente, surreale, grottesco. Presto scriverò una recensione.
  • Un fumetto: Sigh... Charlie Brown! E' la prima volta che leggo qualcosa dei Peanuts e me ne sono innamorata, voglio leggere tutte le strisce! Una lettura piacevole e divertente (Snoopy mi fa ridere troppo), è incredibile come in poche immagini Charles Schulz riesca a trasmettere così tanto.


Inoltre per la prima volta ho comprato e letto il giornale, non uno qualsiasi ma La Lettura, l'inserto settimanale del Corriere della Sera che esce ogni domenica. Si possono leggere articoli su libri, cinema, arte e tutte le forme di cultura, ci sono anche le classifiche dei libri più venduti. Consigliatissimo!


C'è un altro libro che ho letto ultimamente e di cui vorrei tanto parlarvi ma per ora non posso. L'8 Ottobre parteciperò alla seconda edizione di Libri al Buio (vi avevo raccontato la mia esperienza qui) e quest'anno ho deciso di contribuire portando anche io un libro "segreto", avvolto in carta da pacchi, da leggere senza saperne nulla, lasciandosi sorprendere pagina dopo pagina...


Questo post è un breve aggiornamento sulle mie letture, presto scriverò le recensioni dei libri che più mi hanno colpito.

Se volete essere sempre aggiornati sulle mie letture e i miei acquisti libreschi 
seguitemi su Instagram e Facebook :)

10 commenti:

  1. Quante belle letture! Concordo con te quando dici che non si ha il tempo per leggere, non è vero!!!! Con un po' di volontà si fa tutto!!!! Io leggo sia cartaceo che digitale, l' audiolibro ancora non l' ho sperimentato, ma mai dire mai nella vita!!! Buon studio e buone letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è questione di volontà :) Io ho sperimentato per necessità però il mio preferito rimane sempre il cartaceo :)

      Elimina
  2. Il tempo per leggere, quando si ama la lettura, si trova sempre! Io riesco a ritagliare piccoli momenti durante l'arco della giornata, evitando di guardare la tv o di andare in giro tutte le sere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'vero, anche io faccio così. Ho deciso di non avere la tv in camera anche per questo, preferisco passare la serata a leggere :) E anche un po' di tempo sottratto ai social non fa male

      Elimina
  3. Uuuuh Charlie Brown! Amo i fumetti e Paperino è il mio antieroe preferito, ma dei Peanuts non ho mai letto nulla (che vergogna!). "Il grande Gatsby" prima o poi avrà il suo momento e ... ooooooooohhh "Il gabbiano Jonathan Livingstone", che ricordi! Spero proprio che tu te lo sia gustato, Serena, perché è un libro come pochi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, questa per me è la prima volta che leggo qualcosa dei Peanuts :) Ora però me ne sono innamorata! Il grande Gatsby te lo consiglio!

      Elimina
  4. Bellissime letture (non vedo l'ora di leggere la tua recensione su Roth*-*). Concordo e sottoscrivo: se non hai tempo leggerai di meno, ma se vuoi davvero farlo riesci a trovare il tempo (ovviamente rubandolo ad altro, ma dettagli). Ti consiglio di provare con un eReader vero e proprio, io trovo il mio Kindle una bellissima esperienza di lettura, si scarica più lentamente e fa meno male agli occhi! E poi, ha tutte le applicazioni personalizzate per la lettura:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La recensione su Roth arriverà! La sto rimandando da un po' perché parlare di un libro del genere non è facile. Credo che aspetterò di vedere il film in modo da poter commentare anche quello :) Hai ragione, forse un eReader sarebbe meglio però non me la sento per ora di fare un acquisto del genere perché credo che non lo userei abbastanza

      Elimina
  5. Ciao! Hai assolutamente ragione: anche io non capisco tanto le persone che dicono "Amerei leggere, ma c'è sempre qualcos'altro da fare..." Chi ama davvero la lettura trova sempre il tempo!
    "Il bar sotto il mare" di Stefano Benni è secondo me carinissimo!
    Anche io mi sono accostata per la prima volta agli ebook quest'estate e devo ammettere che non sono male!
    Complimenti per la costanza nella lettura, dunque :-)

    RispondiElimina
  6. Bellissime letture, complimenti, te le invidio tutte :) soprattutto Roth e Fitzgerald, che devo recuperare al più presto. Mi piace molto il tuo blog, felice di conoscerti. Un abbraccio, Ilsie.

    RispondiElimina